Atuttapagina.it

Furti a Frosinone, bloccato 34enne introdottosi nella notte in un pub e in una pizzeria

Erano circa le quattro del mattino quando una Volante, transitando in una strada della parte bassa del capoluogo, ha notato una porta d’ingresso semiaperta di una struttura in pvc esterna ad una pizzeria. I poliziotti hanno effettuato un controllo e hanno trovato una persona distesa a terra dietro dei divani, col chiaro intento di nascondersi. Si trattava di un trentaquattrenne frusinate, noto agli agenti per i suoi precedenti di polizia, che ha tentato di giustificare il proprio comportamento affermando di essersi nascosto per paura. Una perquisizione personale ha consentito il rinvenimento addosso al giovane di due tablet e numerose monete di vario taglio di cui non ha saputo dare giustificazione. Una prima verifica ha consentito di accertare che i due tablet erano sicuramente di proprietà di un’attività commerciale, poiché sulla schermata principale era mostrata una “lista menù”.
Gli agenti di Polizia hanno avuto un’intuizione e hanno deciso di effettuare un sopralluogo presso un pub poco distante, trovando subito conferme ai propri sospetti. Una finestra dell’esercizio commerciale era stata forzata ed il vetro infranto; all’interno del locale il registratore di cassa era aperto e vuoto, mentre a terra vi erano alcune monete. Giunto sul posto, il gestore del pub ha confermato l’ammanco di denaro e di due tablet utilizzati per lo svolgimento della propria attività lavorativa.
Il giovane, accompagnato negli uffici di Polizia, è stato denunciato: dovrà rispondere dinanzi all’Autorità Giudiziaria di furto aggravato. Ulteriori verifiche sono in corso per accertare se il trentaquattrenne sia anche la stessa persona vista introdursi qualche ora prima all’interno di un altro locale del capoluogo.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni