Atuttapagina.it

Il Tar dice no a Mastrobuono, respinta la richiesta di sospensiva dell’ex diggì dell’Asl di Frosinone

Il primo round se lo è aggiudicato la Regione Lazio, ma Isabella Mastrobuono non si arrenderà. Il Tar di Roma ha respinto la richiesta di sospensiva presentata dal legale dell’ex direttore generale dell’Asl di Frosinone: adesso si andrà nel merito della questione.
Dopo la bocciatura da parte della commissione tecnica dell’operato della professoressa Mastrobuono, lo scorso autunno il presidente della Regione Nicola Zingaretti l’aveva rimossa dal suo incarico alla guida della Asl di Frosinone. Immediato il ricorso della manager al Tar, che adesso si è pronunciato. Respinta la sua richiesta e tra qualche mese si entrerà nel merito della questione.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni