Atuttapagina.it

Presentato il progetto Frosinone Open Data, l’assessore Testa: “Semplificherà la vita dei cittadini”

E’ stato presentato ieri mattina, presso la sala consiliare del Comune di Frosinone, il progetto “Frosinone Open Data”, alla presenza dell’assessore Rossella Testa (politiche per la trasparenza e la semplificazione), del segretario generale Angelo Scimè, dell’ingegnere Sandro Ricci, responsabile del Ced, di funzionari e dipendenti dell’amministrazione comunale. Il progetto permetterà la pubblicazione del patrimonio di informazioni sul territorio, per offrirle anche al mercato dell’immobiliare, del turismo e dell’imprenditoria e creare nuove opportunità di occupazione. L’idea è stata quella di implementare un nuovo sistema per la gestione e l’aggregazione di dati, sfruttando una piattaforma integrata che possa permettere alla comunità di erogare le proprie informazioni sfruttando logiche multi-canale, al fine di metterle a disposizione per tutto il pubblico interessato a fruirne. La piattaforma, che rispetta i canoni imposti dalle leggi italiane sull’usabilità e l’accessibilità, permetterà la ricerca e la condivisione di tutti i dati a disposizione della comunità, ad esempio:
– dati inerenti l’urbanistica (aree archeologiche, boschi, fasce di rispetto, cartografie varie, ecc.);
– dati culturali (strutture, itinerari storici);
– dati inerenti le attività commerciali;
– dati inerenti la pubblica istruzione (scuole dell’infanzia, asili, scuole elementari, scuole medie);
– dati inerenti i trasporti (linee del trasporto pubblico).
«L’amministrazione Ottaviani ha sempre basato la propria attività sulla trasparenza e sulla semplificazione – ha dichiarato l’assessore Rossella Testa -. Dal punto di vista informatico, poi, questi sono elementi che ci pongono all’avanguardia a livello nazionale, visto che, purtroppo, ancora pochi enti locali si sono adeguati alle norme in vigore. Con il sistema Open Data, inoltre, potremo dare impulso all’economia del territorio, attraverso un più rapido accesso alle informazioni, e semplificare notevolmente la vita dei cittadini».
«Grazie ad un attento lavoro di squadra – ha commentato il sindaco Nicola Ottaviani – siamo riusciti a raggiungere un grande obiettivo, che è quello di dar vita ad una piattaforma integrata in grado di permettere l’accesso e l’utilizzo, da parte dei cittadini-utenti, di una notevole quantità di informazioni, con risparmio di tempo e lavoro. In questo modo, inoltre, anche gli attori economici del territorio otterranno notevoli benefici, dal momento che la trasparenza e la semplificazione sono elementi determinanti per il successo dell’attività d’impresa».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni