Atuttapagina.it

Sfruttamento della prostituzione, arrestati a Frosinone tre rumeni

Nella mattinata odierna, nel capoluogo, i carabinieri hanno dato esecuzione a tre ordini di carcerazione emessi dal Tribunale di Frosinone, traendo in arresto tre cittadini di nazionalità rumena: un 27enne residente nel capoluogo per il reato di rapina aggravata e associazione a delinquere dedita allo sfruttamento della prostituzione, condannato a scontare una pena di 4 anni e 8 mesi di reclusione, e due 30enni, anche essi residenti nel capoluogo, per associazione a delinquere dedita allo sfruttamento della prostituzione, condannati ad una pena di 2 anni e 5 mesi di reclusione per i fatti commessi a Frosinone nel luglio 2014. Dopo le formalità di rito gli arrestati sono stati condotti uno presso la Casa Circondariale di Frosinone, mentre agli altri due sono stati posti agli arresti domiciliari.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni