Atuttapagina.it

Società immobile, allenatore commissariato e squadra insufficiente: a Torino l’inevitabile nuovo ko

C’era una speranza, una piccola illusione che a Torino non andasse allo stesso modo degli ultimi mesi. E, invece, anche questa volta il sogno è stato spazzato via a suon di gol. Negli ultimi dieci turni di campionato il Frosinone ha subito almeno quattro gol in ben sei occasioni: contro Fiorentina, Inter, Palermo, Milan, Napoli e appunto oggi contro il Torino. Allo stadio Olimpico la partita è terminata con la vittoria granata per 4-2.
A differenza di altre occasioni, va detto, non è stato neppure il più brutto Frosinone. Però questo conta poco: la sostanza è che i giallazzurri non riescono più a fare risultato e, soprattutto, vanno incontro a umiliazioni continue. Il ko contro il Torino è giunto al termine di una settimana caratterizzata da tensione e polemiche. La società, in questa situazione, sembra latitante: se qualcuno ha notizie dei direttori Salvini e Giannitti ce lo faccia sapere, perché non si sa più che fine abbiano fatto. Stellone, dispiace dirlo, è un allenatore in confusione e ormai “commissariato” dal gruppo: la decisione di tenere fuori Blanchard, ad esempio, sembra sia stata voluta dallo spogliatoio e non dal tecnico, che ha dimostrato più volte di considerare il difensore centrale un suo pupillo. Infine la squadra: l’organico è questo e non merita critiche, bisognava però capire in tempo che il Frosinone aveva una rosa inadeguata tecnicamente alla Serie A.
Il mercato è un pianto amaro e forse nei prossimi giorni potrebbe prendere il via una fuga da una squadra che in questo momento sta correndo a forte velocità verso la retrocessione. Chiunque voglia bene ai colori giallazzurri faccia qualcosa: tornare in Serie B non sarebbe un dramma, farlo a suon di brutte figure è tutt’altra cosa. (Gabriele Margani)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni