Atuttapagina.it

Il Braille, un altro modo di leggere e scrivere: convegno ad Alatri dell’Unione Ciechi

In occasione della “Giornata nazionale del Braille” l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti di Frosinone organizza il convegno-studio “Il Braille: un altro modo di leggere e scrivere”.
L’importanza che tale modalità di letto-scrittura rappresenta per le persone con disabilità visiva non sempre viene riconosciuta; la non conoscenza del problema spesso spinge a credere che le difficoltà legate alla mancanza della vista siano facilmente superate grazie ad ausili o sussidi tecnologici.
Occorre acquisire la consapevolezza che il Braille rappresenta, a tutt’oggi, l’unica modalità di accesso alla conoscenza per chi non vede. Conoscere è affermazione sociale e personale, è possibilità di realizzare il proprio progetto di vita ed il Braille, per i ciechi, ne rappresenta lo strumento principe.
L’iniziativa si terrà ad Alatri lunedì 22 febbraio dalle 16:30 alle 18:30 presso la Sala Convegni della Biblioteca Comunale.
Il convegno si aprirà con il saluto del presidente regionale U.I.C.I. del Lazio Claudio Cola, del presidente provinciale U.I.C.I. di Frosinone Eliseo Ferrante e delle autorità presenti.
I relatori del convegno saranno:
– Albalisa Mazzocchia: “Il codice Braille”;
– Renzo Scasseddu: “Lettura Si/Lettura No”;
– Giovanni Spaziani: “La Biblioteca Multimediale di Frosinone con la sua stamperia Braille”;
– Daniele Frantellizzi: “L’evoluzione del Braille nell’ausilio tifloinformatico”.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni