Atuttapagina.it

Il Frosinone e quella big che ogni anno retrocede: Palermo, Genoa e Samp a rischio

C’è una curiosa statistica che viene confermata ad ogni campionato di Serie A, almeno per quanto riguarda gli ultimi anni: al termine della stagione c’è sempre una “big” che retrocede in Serie B. Ovviamente per “big” non si intende quel ristretto gruppo di squadre che ogni anno lottano per lo scudetto o per i posti nelle coppe europee. Le “big” in questione sono quelle con obiettivi di metà classifica, che magari ambiscono pure ad un piazzamento in Europa League, con sede in grandi città e magari con un passato fatto di importanti trofei vinti. Insomma, sono le “big” che ad inizio stagione non vengono considerate tra le potenziali candidate alla retrocessione.
Ogni anno una di queste squadre, invece, puntualmente piomba in Serie B. E’ successo nel 2009 al Torino, nel 2011 alla Sampdoria dopo addirittura aver disputato ad inizio stagione i play-off per l’ingresso nel tabellone principale della Champions League, al Palermo nel 2013, al Bologna nel 2014 e al Cagliari nel 2015.
E se questo dato statistico si ripetesse anche quest’anno? A rischio ci sono il Palermo, il Genoa e la Sampdoria: tre piazze importanti, con tanti anni di Serie A alle spalle e, almeno per le due formazioni liguri, una bacheca di non poco conto di cui vantarsi. Se davvero la “maledizione” si ripetesse e una di loro finisse il campionato negli ultimi tre posti? Se così fosse, il Frosinone avrebbe un concorrente in meno per la salvezza. Ovviamente si sta giocando ma, dopo aver riconquistato un po’ di entusiasmo con la vittoria sul Bologna, è lecito fare anche questo tipo di calcoli.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni