Atuttapagina.it

Intervista esclusiva a Siluerie, il supereroe di Facebook che insegna le buone maniere

E’ una delle pagine più frequentate del momento dagli utenti di Facebook di Frosinone e della provincia. Con 2.620 “Mi piace” e una visibilità in costante crescita, la pagina di Siluerie (www.facebook.com/Siluerie-962564727160528) è diventata un fenomeno virale: cliccata e condivisa da tantissimi che ne apprezzano i contenuti. Ma chi è Siluerie? E’ un supereroe con le cioce, come è scritto nella descrizione della pagina; è un personaggio che utilizzando il dialetto ciociaro – frusinate, per la precisione – dà insegnamenti su come ci si dovrebbe comportare nella vita di tutti i giorni. Il tutto con ironia e leggerezza.
Atuttapagina.it ha inviato un messaggio alla pagina di Siluerie, per chiedere un’intervista esclusiva al personaggio. In realtà, non è stato facile convincerlo ad accettare la nostra richiesta: come tutti i supereroi Siluerie non vuole uscire allo scoperto. E allora lui stesso – o lei stessa? – ci ha chiesto di incontrarci in posto poco frequentato di Frosinone, di sera, in un angolo buio. In modo che il suo vero volto rimanesse celato alla nostra vista.
Qual è la tua vera identità, chi c’è sopra le cioce che indossi?
«Come per tutti i supereroi che si rispettino (la voce di Siluerie è camuffata, ndr), quando non indosso la maschera sono una persona normalissima. Con un lavoro, una famiglia e una passione per la sua squadra del cuore. Ci tengo al senso civico e all’educazione e mi trasformo in Siluerie quando voglio porre l’accento sulle buone maniere. Da tenere in strada, sui social e nei rapporti con gli altri. Tutto qua».
E questa tua missione sta ottenendo dei risultati? Pensi che Siluerie, come direbbe a parole sue, possa fà cagna ciocca alla gente?
«Bè, non credo. Penso di aver strappato dei sorrisi, questo sì. Un paio di giorni fa ero al bar e due signore commentavano una vignetta ridendo. Poi chi lo sa? Magari col passare del tempo Siluerie compirà la sua missione».
Un giorno Siluerie mostrerà il suo vero volto al mondo?
«Chissà… Mai dire mai. Se fosse per una buona causa, di sicuro».
Vorremmo porre ancora qualche domanda a Siluerie, ma sentiamo il rumore delle cioce che si allontanano in fretta: il supereroe che con ironia insegna le buone maniere è scappato via verso una nuova avventura. (Gabriele Margani)

Siluerie1Siluerie2Siluerie3Siluerie4Siluerie5

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni