Atuttapagina.it

L’arma per battere la Sampdoria? La difesa

Il Frosinone sembra aver ritrovato quella solidità difensiva che aveva caratterizzato le prime dieci giornate di campionato. Nelle ultime sei partite ha subito solo sei reti e in tre occasioni, nel corso delle ultime cinque settimane, il Leone ha chiuso il match con la porta inviolata.
Una maggiore attenzione tattica e la crescita dei singoli giocatori hanno portato a un cambio di rotta rispetto alle goleade di novembre, dicembre e gennaio. E a prescindere dal fatto che in campo ci sia Russo o Ajeti, Pavlovic o Crivello, Rosi o Matteo Ciofani, il Frosinone si dimostra solido dal punto di vista difensivo.
Un’arma, quella della concretezza in fase difensiva, che potrebbe risultare determinante anche contro la Sampdoria. In attacco Daniel Ciofani e Dionisi un gol lo possono fare in qualsiasi momento e se non si dovessero subire reti il Frosinone potrebbe tornare a casa con tre punti in tasca.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni