Atuttapagina.it

Nuovo stadio, Ottaviani all’attacco di Spilabotte: “La senatrice è contro il calcio e lo sviluppo della città”

«Devo ringraziare la senatrice Spilabotte, che ha ricordato ancora una volta come lei in prima persona e il gruppo del Pd in Consiglio comunale abbiano tentato in ogni modo di bloccare la realizzazione del nuovo stadio Benito Stirpe, oggi possibile grazie ad una partnership importante tra il Comune e la squadra di calcio». E’ la risposta del sindaco di Frosinone Nicola Ottaviani alle dichiarazioni di Spilabotte. Quest’ultima aveva affermato: «Sullo stadio la verità è una e dobbiamo dirlo con chiarezza: il Comune ha buttato 4 milioni di euro».
«Non comprendo francamente questa pervicace ostinazione verso lo sviluppo del calcio e degli impianti sportivi nella nostra città, tenendo presente anche la circostanza che con il nuovo stadio stiamo incrementando e mettendo a rendita quel patrimonio pubblico rimasto per anni nei cassetti, per inerzia o solo per pigrizia amministrativa – prosegue Ottaviani -. Siamo la terza realtà in Italia, dopo quella della Juventus e quella di Udine, rispetto a sessanta squadre con annessi territori che militano nelle prime tre leghe calcistiche, a poter realizzare uno stadio di ultima generazione, dimostrando che anche dalle nostre parti si possono raggiungere obiettivi esemplari, senza lagnarsi o coniugare solo il disfattismo».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni