Atuttapagina.it

Obama e Biden in Italia, una ditta frusinate ha affiancato lo staff della Casa Bianca negli spostamenti

Per venire in visita ufficiale in Italia, nei recenti incontri istituzionali, il vicepresidente degli Stati Uniti, Joe Biden, portava con sé ben cinque camion di materiale (dall’abbigliamento intimo alla sicurezza). Prima di lui, il Presidente Barack Obama, nella sua visita a Roma, addirittura ventidue camion.
Ebbene, tutta la logistica – a cominciare dai tir e da ogni mezzo di trasporto pesante – era targata “Frosinone”. La De Vellis Trasporti, infatti, è stata scelta dall’Ambasciata americana come ditta di fiducia in questi delicati, e spesso segreti, spostamenti. «Abbiamo assicurato – spiega il titolare Ennio De Vellis – tutti i trasporti dall’aereo presidenziale, appena atterrato in Italia, fino a Villa Taverna, residenza dell’ambasciatore americano a Roma».
La De Vellis sta già lavorando sulle prossime visite dei più alti diplomatici americani attesi nei prossimi mesi in Italia: «La cosa più importante è la discrezione, la serietà e la tutela della privacy. Elementi su cui gli americani sono rigidi e molto esigenti. Ma avendoci rinnovato la fiducia vuol dire che abbiamo offerto un servizio di alta qualità. E, soprattutto, abbiamo conquistato la loro fiducia».
Non a caso ora la De Vellis Trasporti sta aprendo una filiale a Washington dove ha avviato un importante rapporto di collaborazione con la più grande società di spedizioni americana.
«Washington è sempre stato il sogno della mia vita – confessa Ennio De Vellis -, ma tutto questo lo devo ai miei sessanta dipendenti con cui la mia azienda, da piccole dimensioni, ha raggiunto ora proporzioni internazionali».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni