Atuttapagina.it

Obiettivo salvezza: il Frosinone recupera punti a Carpi, Genoa e Sampdoria

Il Frosinone torna alla vittoria casalinga, che mancava dal 29 novembre scorso, imponendosi di misura sul Bologna. Successo prezioso in chiave salvezza per la formazione di Stellone, che aggancia il Carpi al terz’ultimo posto in classifica con 19 punti, cinque in meno delle genovesi. Al Matusa decide un rigore trasformato da Dionisi al 77′.
Perde, invece, per la prima volta nel 2016 il Carpi, che era rimasto imbattuto per tutto il mese di gennaio e si arrende alla prodezza di Zarate al 93′. I ragazzi di Castori vanno subito sotto dopo 2′ al Franchi contro la Fiorentina (rete di Borja Valero), poi rendono la vita dura ai viola fino alla fine grazie al momentaneo pareggio di Lasagna al 73′.
Al quart’ultimo posto, come detto, le due formazioni di Genova. I grifoni soccombono come da pronostico contro la corazzata Juventus, mentre la Sampdoria, a Marassi contro il Torino, va avanti due volte con Muriel e Soriano, ma viene sempre ripresa da Belotti, con il definitivo 2-2 segnato all’ultimo secondo di gioco.
In coda arriva il primo successo stagionale dell’Hellas Verona che si impone 2-1 in casa contro l’Atalanta (vantaggio ospite di Conti, pareggio di Siligardi e rete vittoria di Pazzini). La strada da recuperare per i gialloblu è tanta, ma la coppia Toni-Pazzini tiene accesa la fiammella in casa Hellas. (Fonte: Lega Serie A)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni