Atuttapagina.it

Stellone è carico e sicuro: “Tra vincere e perdere c’è una grande differenza. E noi faremo bene”

La partita più importante del Frosinone fino a questo momento. Se il Leone dovesse aggiungere altri tre punti alla propria classifica – eventualità non impossibile contro una malmessa Sampdoria – tornerebbe in piena zona salvezza, dopo che solo un mese fa sembrava stesse sprofondando verso il baratro della retrocessione.
Roberto Stellone è carico e carichi lo sono anche i suoi giocatori. «Con qualsiasi condizione di campo, sarà una battaglia – spiega l’allenatore alludendo alla pioggia battente di questa settimana -. E’ una partita molto importante. Questa volta, più che in altre occasioni, tra vincere e perdere c’è una bella differenza. Un risultato positivo darebbe un’iniezione di fiducia non solo per la classifica, ma anche per il morale». E quando gli viene domandato come accoglierebbe un eventuale rinvio della gara per impraticabilità del campo, risponde così: «Io preferirei giocare perché stiamo bene. Stiamo bene sia fisicamente che mentalmente. E sono certo che faremo un’ottima prestazione». Infine, parlando di ciò che servirà al Frosinone per cercare di battere la Sampdoria, Stellone sembra fare una carezza alla squadra: «Ci vorrà cattiveria agonistica, che non è mai mancata da quando alleno il Frosinone».

Foto di Martina Terrinoni

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni