Atuttapagina.it

Ultimazione dei lavori e gestione del nuovo impianto, il Casaleno alla famiglia Stirpe

Il futuro stadio Benito Stirpe sarà completato… dalla stessa famiglia Stirpe. E’ scaduto oggi il bando rivolto ai privati per l’ultimazione dei lavori dello stadio Casaleno, che ospiterà le partite del Frosinone. Un solo concorrente ha presentato la propria offerta ed è una società che fa capo a Curzio Stirpe, fratello del presidente giallazzurro Maurizio. Il fatto che al bando abbia aderito un solo privato accorcia i tempi burocratici di assegnazione dell’appalto di circa un paio di mesi. Dunque, il completamento dei lavori e la gestione del nuovo stadio Benito Stirpe saranno assicurati dallo stesso Frosinone Calcio. «E’ una tappa importante per la città e per il nostro territorio», ha commentato il sindaco Nicola Ottaviani.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni