Atuttapagina.it

Dieci punti in otto partite, la missione è possibile

I calcoli per la salvezza li avevamo già fatti qualche settimana fa (La quota salvezza? A 37 punti si è al sicuro: i precedenti nelle ultime otto stagioni). Con 37 punti la permanenza in Serie A è garantita e, nonostante in questo momento possa sembrare che l’asticella si sia alzata, alla fine “basterà” tagliare quel traguardo per conservare la categoria. Al Frosinone, dunque, servono 10 punti da aggiungere ai 27 attuali.
Con tre vittorie e un pareggio è fatta, ma anche con solo due successi e un numero più alto di pari l’obiettivo potrà essere raggiunto. A patto, in questo secondo caso, che si vincano gli scontri diretti, in particolare quello con il Palermo del 24 aprile.
Il Frosinone davanti a sé ha tre partite da giocare al Matusa e cinque da affrontare in trasferta. In casa del Leone arriveranno Inter, Palermo e Sassuolo, mentre fuori casa i giallazzurri saranno impegnati contro Genoa, Verona, Chievo, Milan e Napoli. Le partite più “abbordabili”, ammesso che ce ne siano, sono quelle contro il Palermo, il Sassuolo e fuori casa contro un rassegnato Verona. Ma anche un Chievo tranquillo potrebbe non avere motivazioni. E a proposito di motivazioni, bisognerà vedere quali saranno quelle degli avversari del Frosinone quando si andrà ad affrontarli. Facciamo l’esempio del Napoli. Sulla carta è la partita dall’esito più scontato, visto il divario tecnico tra le due squadre. Ma se per caso la squadra di Sarri all’ultima giornata avesse già detto addio allo scudetto e contemporaneamente fosse già sicura del secondo posto che vale l’accesso diretto ai gironi della prossima Champions League? In questo caso il Napoli, non c’è da essere scandalizzati, avrebbe minori motivazioni e il Frosinone con una prova superba potrebbe strappare magari il punto decisivo per la salvezza.
Insomma, nulla è ancora compromesso nonostante il penultimo posto in classifica. Il Frosinone può farcela: bisogna crederci. (Gabriele Margani)

Foto di Martina Terrinoni

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni