Atuttapagina.it

Frosinone al sesto posto in Italia per la spesa dell’acqua, aumento del 116% rispetto al 2007

Un sesto posto di cui le famiglie della provincia di Frosinone avrebbero volentieri fatto a meno. La nostra provincia è ai primi posti per quanto riguarda il costo dell’acqua. Nel 2015 ogni famiglia ciociara ha speso in media 605 euro annui per il servizio idrico integrato. Lo rivela il dossier dell’Osservatorio prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva, che ha confrontato i costi dell’acqua in tutte le province italiane. Il primo posto, ma sarebbe meglio dire la “maglia nera”, spetta ex aequo a Grosseto e Siena, le cui famiglie lo scorso anno hanno speso in media 663 euro ciascuna. Poi ci sono Livorno, Pisa, Carrara e appunto Frosinone.
In Ciociaria la tariffa media annuale è stata pari a 605 euro. Ma il dato più allarmante è forse relativo all’aumento in termini percentuali rispetto al 2014 e al 2007. Da un anno all’altro la spesa per l’acqua è aumentata del 9%, mentre dal 2007 al 2015 c’è stato un incremento del 116,8%.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni