Atuttapagina.it

L’Udinese presenta il nuovo allenatore De Canio: “Credo nella salvezza”

L’Udinese, avversaria del Frosinone nella corsa alla salvezza, ha presentato il suo nuovo allenatore: Luigi De Canio. Questi alcuni passaggi della conferenza stampa pubblicata per intero dal sito ufficiale del club bianconero:
Che idea si è fatto dell’Udinese attualmente?
«Ieri mattina sono stato chiamato dal dottor Gino Pozzo e ho dato la mia disponibilità. Poi su cosa c’è che non va dall’esterno uno si può fare un’idea e non di più. Io l’Udinese l’ho sempre seguita, perché qui ho vissuto tanti momenti belli a cui sono legato. Dall’esterno si possono avere delle idee, che però non possono poi essere per forza veritiere quando la situazione la vivi dall’interno. Ho bisogno di parlare con la squadra e di vederla in allenamento. Il mio entusiasmo è tanto e lo metterò al servizio della squadra».
L’ambiente al momento ha bisogno di una spinta mentale?
«E’ una cosa che cercherò di fare ovviamente insieme alla squadra. L’Udinese è sempre stata un bene di tutti. Ho bisogno dell’appoggio vostro, dei tifosi, sempre splendidi e comprensivi. C’è sempre stata un’identificazione totale tra squadra e tifosi ed è sempre stato un grande punto di forza. Questo va ritrovato nel più breve tempo possibile, con pazienza e con la squadra che deve cominciare a dare risposte in campo. Grazie al contributo di tutti, spero che riusciamo a trovare questa chiave per riportare questa squadra alla necessaria serenità per fare belle partite e portare punti a casa».
Che idea ha del potenziale della squadra, la salvezza è alla portata?
«Quando un allenatore subentra in una società che ha bisogno, tende anche a sfruttare la situazione di debolezza della società stessa per un contratto. Non sono alla ricerca della poltrona, credetemi. Udine per me è una cosa a parte. So che se facciamo bene, la società saprà valutare e apprezzare bene il mio lavoro, ma non è la mia priorità al momento. Voglio ovviamente mostrare le mie capacità; ho voglia ed entusiasmo e Udine è la migliore soluzione possibile che potessi immaginare e sono qui per giocarmi questa chance al massimo. Credo ovviamente in maniera ferma nella possibilità di centrare l’obiettivo».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni