Atuttapagina.it

Operazione Palermo, due partite per agganciare (o superare) i rosanero

Al via l’operazione Palermo. Il Frosinone ha messo nel mirino i rosanero, che sono diventati i rivali da superare per la conquista della salvezza. La sconfitta con la Sampdoria, che forse ci si era illusi potesse essere una candidata alla retrocessione, ha spostato l’obiettivo giallazzurro. Il Palermo è la squadra che immediatamente precede il Frosinone e, inoltre, il calendario delle prossime giornate sembra favorire il Leone rispetto alla formazione siciliana.
Nelle prossime due giornate il Frosinone dovrà conquistare almeno quattro punti: non è più possibile fallire. La prossima gara in casa contro l’Udinese va vinta a tutti i costi e subito dopo non bisognerà perdere sul campo del Carpi. Quattro punti (o magari sei) potrebbero regalare l’aggancio al Palermo. Che è atteso da due sfide delicatissime, anche se – va detto – contro squadre che non stanno attraversando un periodo brillante di forma. L’Inter, che ospiterà i rosanero al “Meazza”, e il Napoli, che invece farà visita al Palermo, sono squadre nettamente più attrezzate e, se dovessero far valere i propri valori tecnici, non ci sarà partita.
Insomma tra due settimane, con un pizzico di fortuna, la classifica potrebbe sorridere al Frosinone, a quel punto al fianco o addirittura sopra il Palermo. E poi ci sarà lo scontro diretto al Matusa del 24 aprile: nulla è ancora perduto. (Gabriele Margani)

Foto di Martina Terrinoni

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni