Atuttapagina.it

Stellone fissa l’obiettivo: “Se vogliamo continuare a crederci serve una vittoria”

«Se vogliamo continuare a coltivare il sogno della salvezza, serve una vittoria. Per la classifica e per il morale». Non nasconde l’importanza della sfida di domani contro l’Udinese Roberto Stellone. Quello contro i bianconeri è forse il primo capolinea della stagione, in particolare in caso di eventuale e scongiurabile risultato negativo. Per restare attaccati al gruppo di squadre in lotta per evitare la retrocessione servono a tutti i costi i tre punti e Stellone lo sa bene. «In campo dobbiamo dare il 200% – spiega l’allenatore -. Ciò che voglio è non far ragionare i nostri avversari. E’ una partita difficile, ma noi siamo abituati a questo tipo di appuntamenti».
Ormai è quasi una corsa contro il tempo e il Frosinone ha bisogno di risultati immediati per non ritrovarsi escluso dalla lotta per la salvezza. «Se non ottieni dei punti contro squadre con le quali sei in grado di farli, poi dovrai conquistarli altrove. E per “altrove” intendo quelle partite contro avversari della parte alta della classifica – argomenta il tecnico giallazzurro -. Noi non vogliamo arrivare a giocare gare con l’acqua alla gola. Su quale squadra facciamo la corsa? Dai 30 punti dell’Atalanta e della stessa Udinese e fino al Verona tutte hanno le carte in regola per salvarsi e tutte sono a rischio retrocessione. In questo momento l’obiettivo è recuperare punti sul Palermo, ma solo perché occupa il quart’ultimo posto».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni