Atuttapagina.it

Una linea di occhiali creata da un imprenditore frusinate, il successo del marchio Mag

L’idea è venuta a Marco Magnante circa un anno fa. Marco, titolare insieme alla sua famiglia dell’azienda Otovision, ha disegnato una linea di occhiali dal nome “MAG”. «Come le prime tre lettere del mio cognome», spiega lo stesso ideatore. Marco Magnante ha trovato nel Cadore l’azienda che ha prodotto e produce i suoi occhiali, che in brevissimo tempo sono diventati di tendenza.
Si tratta di una linea esclusiva, nuova e originale, caratterizzata da uno stile frizzante e allegro, capace di catturare l’attenzione sin dal primo istante. La collezione MAG, indirizzata sia ad un pubblico maschile che femminile, si presenta con una serie di modelli, diversi tra loro per forma e colore, perfetta per chi ha voglia di apparire e giocare con il proprio look.
Gli occhiali MAG per il momento vengono prodotti solo nella versione da vista, ma a breve verranno realizzati anche quelli da sole. Il catalogo dei diversi occhiali è consultabile online sul sito di Otovision (www.otovision.it/approfondimenti/scopri-la-nuova-collezione) o sulla pagina Facebook della stessa azienda specializzata nella correzione dei disturbi della vista e dell’udito (www.facebook.com/Otovision). Una delle caratteristiche della collezione è la possibilità di personalizzare l’occhiale. Sull’asta sinistra, infatti, è riportato il marchio “MAG”, mentre su quella destra è possibile far scrivere il proprio nome o una breve frase preferita.
«Sono felice del successo della linea – aggiunge Marco -. E sapere che gli occhiali iniziano ad essere utilizzati nel mondo della televisione, come ha fatto per prima Mary Segneri nel programma Cronache Animali su Rai Due e in seguito anche il conduttore Massimiliano Ossini, mi riempie di orgoglio e mi ripaga degli sforzi fatti». (Gabriele Margani)

Otovision1

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni