Atuttapagina.it

Una lotteria a favore dei cani in attesa di adozione, l’impegno di Aurora e Alessia per i randagi

Il gioco è semplice e con una finalità benefica al tempo stesso. Attraverso la pagina di Facebook “Ciociaria Randagia” (www.facebook.com/Ciociaria-Randagia) è possibile, tramite una piccola donazione di 6 euro, acquistare un numero compreso tra 1 e 90. Una volta che tutti i numeri saranno stati “venduti”, si aspetterà la prima estrazione del Lotto utile e si guarderà alla ruota di Roma. Il primo numero estratto sarà il vincitore della lotteria di Ciociaria Randagia. Al fortunato o alla fortunata verrà così consegnato un pacchetto Smartbox che sarà possibile scegliere tra quattro soluzioni diverse: “Addio stress per due”, “Una giornata per noi”, “Pausa benessere” e “Piccoli piaceri”.
Ma ci sarà anche un altro premio, non materiale ma ancora più importante. Partecipando alla lotteria, infatti, si darà modo a due ragazze di sostenere, in parte, le spese di cui si stanno facendo carico nel tenere alcuni cani nelle pensioni a pagamento in attesa che vengano adottati.
Aurora e Alessia sono due amiche che si sono conosciute quattro anni fa quando hanno cercato una casa ad un cane abbandonato alla stazione di Frosinone. Da allora hanno unito gli sforzi, anche economici, per aiutare tutti i randagi: cani, gatti e perfino un coniglio. I “loro” cani vivono in pensioni a pagamento in attesa di adozione. Aurora e Alessia, prima di accettare un’adozione per qualcuno dei cuccioli, si accertano che gli animali finiscano in buone e amorevoli mani. Il loro impegno, generoso e completamente trasparente, a favore degli amici a quattro zampe è visibile visitando la pagina “Ciociaria Randagia”. La loro non è un’associazione e le somme di denaro per dare una vita dignitosa ai cani provengono dalle loro stesse tasche. Partecipando alla lotteria di Pasqua (qui l’evento su Facebook: www.facebook.com/events/197231607314147) si darà un aiuto ad Aurora e Alessia e ai loro amici a quattro zampe: Luna, Hula, Life, Maya Gilda e White.

Cani1

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni