Atuttapagina.it

A Fiuggi nasce il progetto Fonte di luce, un’opera monumentale realizzata dai bambini e dai cittadini

Sabato 16 aprile alle 17, nella sala consiliare del Comune di Fiuggi, verrà presentato il progetto “Fonte di luce”, ideato e supportato dall’Associazione culturale omonima e patrocinato dal Comune di Fiuggi.
L’obiettivo è la costruzione di una scultura monumentale di dodici metri di altezza, rivestita da 2.000 bassorilievi realizzati dall’intera comunità cittadina coordinata dall’artista Piero Fantastichini, ideatore del progetto. Prima opera d’arte collettiva, costruita dai bambini delle scuole della città, che manipolando vari tipi di materiali hanno realizzato già 500 bassorilievi. L’opera, installazione performativa videopermanente e interattiva, è dotata di un sistema idrico produttore di suoni. Il laboratorio delle minisculture ha ricevuto nel 2015 il patrocinio dell’Unesco.
L’opera verrà donata alla città di Fiuggi e installata in forma permanente nel parco del nuovo Palazzo dei Congressi. L’evento serve anche a lanciare la campagna di crowdfunding su Indiegogo, utile a finanziare la costruzione e i successivi workshop con la comunità.
Presentazione pubblica del sito www.fontediluce.org, per raccogliere adesioni all’associazione Fonte di Luce per il 2016.
Alla cerimonia interverranno, tra gli altri, l’assessore alla cultura del Comune di Fiuggi Elisa Costantini, l’assessore alle Politiche Sociali e alla Scuola Pubblica Martina Innocenzi, l’artista Piero Fantastichini e il sociologo canadese Derrick De Kerckhove, direttore scientifico di Media Duemila (media partner dell’iniziativa), responsabili del progetto. L’architetto Massimiliano Celani coordinerà gli interventi e Jacopo Fantastichini illustrerà il progetto.
L’evento è l’occasione per coinvolgere la comunità cittadina nel progetto, che entra nella sua fase più cruciale, e promuoverlo sia tra i giornalisti che nelle comunità vicine territorialmente.
“Fonte di Luce” è, infatti, la prima opera di un progetto più ampio che vuole arrivare in altri Paesi, non solo nei confini nazionali.
A Fiuggi verrà lanciato il manifesto della CoWorkingArt, un movimento la cui ambizione è di favorire l’interazione delle persone, rivitalizzare il tessuto sociale delle comunità, superando attraverso l’Arte le barriere culturali, le differenze e le diffidenze.

Fiuggi Fonte di luce1

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni