Atuttapagina.it

Dalla Lega Pro a San Siro, il Leone ha realizzato il suo sogno

Tra poco meno di un mese, il 28 maggio prossimo, lo stadio “Meazza” ospiterà la finale di Champions League: due squadre tra le semifinaliste Atletico Madrid, Real Madrid, Manchester City e Bayern Monaco si sfideranno per la vittoria della competizione europea più importante a livello di club. Prima, però, domenica prossima, a San Siro sarà di scena il Frosinone. Quello che è uno degli stadi più gloriosi e ricchi di fascino del mondo accoglierà una piccola ma combattiva squadra proveniente dalla Serie B e dalla Lega Pro. E anche se questo campionato finirà con una probabile retrocessione, il Frosinone il suo sogno lo avrà realizzato.
Scendere in campo alla Scala del calcio, di fronte a un avversario che ha vinto qualcosa come diciotto titoli internazionali, sarà la giusta conclusione di un percorso che ha portato il Frosinone in appena due anni a vivere questo tipo di emozioni. E pazienza se tra qualche giorno il Leone dovrà dire – magari momentaneamente – addio alla Serie A: questo gruppo di calciatori e i suoi tifosi hanno comunque vinto. (Gabriele Margani)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni