Atuttapagina.it

Stellone non si arrende: “Inseguiremo la speranza fino all’ultimo”

Guai a pensare che il Frosinone scenda in campo a San Siro già rassegnato. Roberto Stellone giura che il Leone darà ancora battaglia, inseguendo un sogno finché la matematica darà ancora delle chance alla squadra giallazzurra.
«Arriviamo a questo appuntamento sapendo che la situazione è difficile, però ci vogliamo giocare questa carta. Inseguiremo la speranza fino all’ultimo. Il Milan non troverà un Frosinone depresso, andremo a Milano cercando di dare il massimo», attacca Stellone. Che poi rincara la dose: «Non ci saranno esperimenti, perché io voglio fare risultato. Non scenderemo in campo con il morale al massimo, ma nemmeno lo faremo da sconfitti».
Stellone manifesta poi il suo orgoglio per l’annata del Frosinone: «Questa squadra ha tenuto testa alla Roma in entrambe le partite, all’Inter in entrambe le gare, alla Fiorentina in casa, alla Juventus a Torino. E tutto questo è successo con quindici debuttanti in questa categoria. Comunque vada a finire questo campionato, i giocatori, la società e i tifosi meritano un applauso».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni