Atuttapagina.it

Stirpe: “Noi siamo i gestori pro tempore, i veri proprietari delle società di calcio sono i tifosi”

«Il nostro impegno non si esaurirà con questa o quella categoria. Stiamo lavorando per il presente, ma soprattutto per il futuro. Voglio che il tifoso che paga il biglietto venga accolto in una struttura degna. Perché ricordiamoci che noi siamo i gestori pro tempore, ma i veri proprietari delle società di calcio sono i tifosi». Maurizio Stirpe si è soffermato a lungo sui sostenitori giallazzurri nella conferenza stampa tenuta questa mattina al Matusa per parlare dei lavori del nuovo stadio Casaleno.
Il patron ha anche parlato della corsa salvezza del Leone: «Nelle prossime due settimane ci giocheremo una buona fetta se non la totalità del nostro futuro sportivo. Ce la metteremo tutta, ma mi dispiacerebbe se l’intero nostro percorso degli ultimi tredici anni venisse banalizzato da uno 0-0 o un 1-0». E poi ancora sullo stadio: «E’ un passo avanti che tutta la città compie». (Gabriele Margani)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni