Atuttapagina.it

70 chilometri di parco naturale, piste ciclabili: la proposta del Liceo di Ceccano per i fiumi Cosa e Sacco

70 chilometri di pista ciclabile, 20 chilometri per la pedonale: tutto questo in un’area che oggi è considerata una fogna a cielo aperto. E’ la proposta degli allievi della IV E del Liceo di Ceccano, ideata per la manifestazione “Da Cosa nasce Cosa” in corso alla Villa Comunale di Frosinone. Coordinati dal professor De Luca, i ragazzi hanno esaminato le cartografie, le foto aeree, hanno elaborato mappe, progettato l’intervento, hanno evidenziato i terreni che si trovano al di sotto del livello dei fiumi e che sono, perciò, destinati al continuo allagamento con tutte le costruzioni poste al di sopra; hanno parlato con gli abitanti, verificato la fattibilità, hanno elaborato il progetto ed il programma. E’ “Il ritorno dell’Arca” e ora vorrebbero essere ascoltati. Presenteranno il loro progetto oggi alla Villa Comunale di Frosinone.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni