Atuttapagina.it

A Ferentino un mosaico dedicato a Santa Chiara realizzato dagli studenti

In riferimento al progetto “Recupero di monumenti e edicole sacre della città di Ferentino” il 2° Istituto Comprensivo, in collaborazione con il Comune di Ferentino e il Gruppo Archeologico Volsco, ha voluto promuovere e sensibilizzare le giovani generazioni a una più attenta conoscenza del territorio, delle sue bellezze artistiche e paesaggistiche al fine di orientare e sviluppare processi e forme di cittadinanza attiva, volte a migliorare la fruizione dello storico patrimonio e delle sue risorse attraverso la realizzazione di manufatti in mosaico.
I lavori sono coordinati dal professor Andreino Calabrese, docente di Arte per molti anni presso la scuola media “Giorgi-Fracco”. Il mosaico realizzato riproduce l’immagine di Santa Chiara ad opera degli alunni delle classi 1A, 1B, 1I e 1L della stessa scuola media, guidati dai loro docenti di Arte, che sarà collocato presso un’edicola sita in prossimità del Monastero delle Suore Clarisse. La scelta del soggetto scaturisce dal culto nei confronti della santa attraverso la presenza di due Monasteri francescani a Ferentino. Dopo un approfondito studio sulla tecnica del mosaico, i ragazzi hanno potuto creare un manufatto che li ha coinvolti fattivamente e con grande entusiasmo. Venerdì 13 maggio si terrà una manifestazione che inaugurerà il primo degli eventi riguardanti tale progetto.
La giornata si aprirà con la Messa presso le suore francescane alle 9, poi la visita al Museo, quindi la conferenza del professor Marco Bartoli sulla figura di Santa Chiara, presso la Chiesa di San Francesco, l’installazione del mosaico alle 12:30 in via Antica Acropoli, la visita del Monastero di Santa Chiara e per finire il pranzo al sacco nell’Orto del Vescovo.
«Complimenti ai ragazzi del 2° Istituto Comprensivo, al dirigente Mara Bufalini, al professor Andreino Calabrese, al Gruppo Archeologico Volsco coordinato da Franco Cecchetti e grazie alla ditta D’Ascenzi per la posa in opera del mosaico – ha affermato il sindaco di Ferentino Antonio Pompeo -. Un ringraziamento ai consiglieri comunali Piergianni Fiorletta e Lucia Di Torrice e all’assessore alla pubblica istruzione Francesca Collalti. Un’ottima iniziativa che coniuga partecipazione e riscoperta del nostro patrimonio storico».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni