Atuttapagina.it

Cento anni dalla Strafexpedition, il Liceo di Ceccano ricorda la spedizione punitiva austriaca

Cento anni fa, nel maggio 1916, una terribile offensiva austroungarica si scagliava contro il fronte italiano che vacillava sotto i colpi del nemico. Al Liceo di Ceccano, domani 21 maggio alle 11:15, un convegno e una mostra per ricordare quei giorni che videro morire migliaia di giovani. Il convegno sarà guidato dal professor Gianluca Coluzzi, che ricostruirà le fasi della Strafexpedition. Il 15 maggio, dopo un terrificante bombardamento d’artiglieria, gli austriaci lanciano la “Strafexpedition”, la spedizione punitiva. L’esercito italiano, travolto, è costretto a ripiegare ovunque: dalla valle dell’Adige, a sud di Rovereto, fino in Valsugana, passando per l’alto Astico e Folgaria.
Nell’atrio del Liceo sarà anche inaugurata una mostra di reperti e materiali documentari, curata da Antonello Ciotoli.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni