Atuttapagina.it

Difficoltà organizzative per l’edizione 2016, quest’anno niente Cantine del Rione Giardino

«A causa di sopravvenute difficoltà organizzative, comunichiamo che, dopo numerose e ponderate consultazioni interne alla nostra Associazione, abbiamo deciso di annullare per l’anno in corso 2016 l’atteso appuntamento con la festa de “Le Cantine del Rione Giardino”». Con queste parole inizia il comunicato con il quale l’Associazione Culturale Rione Giardino annuncia la cancellazione per quest’anno della festa delle Cantine, la manifestazione più seguita e apprezzata dell’estate frusinate.
«Ci rendiamo conto che ai più non farà piacere apprendere questa notizia e siamo noi per primi fortemente rammaricati e dispiaciuti nel doverla dare – proseguono i ragazzi dell’Associazione Rione Giardino -. L’evento principe dell’Estate Frusinate, ci sia consentito, ha raccolto nel corso degli anni sempre più successo e partecipazione ed è divenuto uno degli appuntamenti maggiormente attesi dai cittadini del capoluogo e dai tantissimi visitatori forestieri che ne hanno fatto sempre di più meta di “pellegrinaggio”».
«Pur tuttavia nelle nostre valutazioni, come sempre, abbiamo, a nostro malincuore, anteposto il senso di responsabilità al desiderio di goliardia e divertimento, anche perché, sia bene ricordarlo, tutte le nostre iniziative sono ideate e realizzate, prima di tutto, per la città e a beneficio dei partecipanti, non certo per fini egoistici. Non avendo riscontrato, per una serie di motivi, delle basi solide che potessero garantire l’organizzazione di un evento all’altezza della situazione, sia da un punto di vista qualitativo che quantitativo, e per evitare di svilire una manifestazione nata con un genuino spirito di divertimento collettivo e sempre continuata con una sana e godibile atmosfera scenico-folkloristica, preferiamo per un anno (come già successo nel 2006) prenderci una pausa di riflessione. Utilizzeremo il prezioso tempo per raccogliere nuove energie e risorse così da tornare, a Dio piacendo, nel 2017 con un’edizione migliorata e ancora più appassionante della nostra amata Festa».
«Al fine di non creare equivoci, fraintendimenti e per non dare adito a strumentalizzazioni e polemiche di alcuna sorta, ribadiamo che la decisione è frutto esclusivamente delle valutazioni del nostro gruppo in veste di organizzatore della manifestazione e non riconducibile a Enti o soggetti terzi esterni all’Associazione stessa. Ogni illazione o considerazione che si discosta dal presente comunicato o portata avanti da canali diversi da quelli rappresentati dai responsabili della comunicazione dell’Associazione Culturale Rione Giardino (Gianmarco Spaziani e Spartaco Francazi) è da considerare del tutto di carattere personale e totalmente estranea alla linea di condotta del nostro gruppo».
«Ci scusiamo ancora con i tanti “fans delle Cantine” e con i tanti amici, alcuni anche esterni al Rione Giardino, che hanno sempre contribuito in modo disinteressato ad arricchire l’evento, con la partecipazione attiva e con l’allestimento di Cantine e Fraschette sempre più originali e colorate. Ci auguriamo, tuttavia, di poter rinnovare l’appuntamento per l’anno prossimo per un brindisi eventualmente doppio», conclude il comunicato dell’Associazione Culturale Rione Giardino.

Foto di Irene Archilletti

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni