Atuttapagina.it

E su Gori c’è già chi ha emesso la sentenza di condanna, grave illazione del giornalista Carlo Nesti

Un post infelice. O forse la spasmodica ricerca di un facile consenso da parte di coloro che su Facebook sono sempre pronti a vedere il complotto dietro ogni cosa. In ogni caso quella di Carlo Nesti, ex giornalista della Rai, è una gravissima illazione. Nesti, che attualmente collabora con Radio Vaticana, ha gettato benzina sul fuoco nell’episodio dell’espulsione di Gori nella partita giocata dal Frosinone contro il Napoli. Tre bookmakers hanno segnalato ai Monopoli di Stato il presunto eccesso di giocate sull’espulsione di un giocatore del Frosinone. La vicenda, che appare come una grossa bolla di sapone, merita quanto meno cautela. Ma Nesti ha usato la scure.
«Gravissimo! In ‪#‎NapoliFrosinone, ‪#‎Gori si è fatto espellere volutamente? Temo un legame certo fra il gesto, e le troppe ‪#‎scommesse», ha scritto il giornalista. Che essendo tale dovrebbe conoscere il significato della parole da usare e sapere che può andare incontro a una denuncia per diffamazione. (Gabriele Margani)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni