Atuttapagina.it

Genoa, Figc e Lega Serie A indifferenti alle parole di Perin: ennesima brutta figura del calcio

«Questa Serie A mi fa schifo, preferisco tornare in B». E’ uno dei tanti post pubblicati nei social network da parte dei tifosi del Frosinone. Si tratta di una provocazione per rendere l’idea dell’impotenza di fronte a tutta una serie di episodi – arbitrali in primis – che hanno sfavorito il Leone in questa stagione. Ovviamente la Serie B fa sempre parte di un sistema calcio da rifondare: non ci si illuda troppo che le cose, se retrocessione dovesse essere, l’anno prossimo andranno meglio.
In questo discorso rientra anche il silenzio assordante del Genoa Cfc, della Federazione Italiana Gioco Calcio e della Lega Serie A nei confronti della battuta disgustosa di Mattia Perin sulle Marocchinate. Non c’è stata alcuna reazione da parte del presidente rossoblu Preziosi, di quello della Federcalcio Tavecchio e di quello della Lega Beretta al post pubblicato su Instagram da parte di un importante giocatore, non certamente un raccattapalle.
Ma ci si deve meravigliare? Il calcio italiano è questo, ormai non si hanno quasi più aggettivi. Il calcio italiano è quello che ammonisce Federico Dionisi per essersi tolto la maglia di gioco sotto alla quale c’era una t-shirt dedicata al povero Piermario Morosini. Il calcio italiano è alla frutta, incapace di prendere posizione e rilasciare una dichiarazione – anche di facciata – sul vergognoso post di Perin. Complimenti, ironici, per l’ennesima occasione mancata. (Gabriele Margani)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni