Atuttapagina.it

L’allenatore del Frosinone lo sceglierà Stirpe e nessun altro. Come è giusto che sia

Nell’ultima conferenza stampa il presidente Maurizio Stirpe è stato chiaro: «Ho chiesto al direttore Giannitti di indicarmi almeno un nome per tre diverse tipologie di allenatore, a quel punto deciderò». Il patron del Frosinone ha usato la prima persona singolare, a testimonianza del fatto che la scelta definitiva sul futuro tecnico del Leone sarà fatta esclusivamente da Stirpe. Come è giusto che sia.
Il presidente ascolterà i suoi collaboratori ovviamente, ma alla fine dovrà essere lui a convincersi. Non varranno le “volate”, anche mediatiche, che si stanno cercando di tirare verso questo o quell’allenatore: Stirpe è abituato a fare di testa sua, perché lui ci mette i soldi e perché lui poi si assume la responsabilità nel caso in cui – facendo i debiti scongiuri – la scelta si riveli errata.
Il numero uno di via Marittima sta valutando varie figure in questi giorni e per conoscere il nome del prossimo tecnico del Leone bisognerà aspettare, come ufficializzato proprio da Stirpe, la settimana successiva al 12 giugno. Perché l’annuncio così tardi? Probabilmente perché uno dei candidati alla panchina giallazzurra è impegnato con la sua attuale squadra nei play-off di Serie B (finale di ritorno il 9 giugno) o in quelli di Lega Pro (atto finale il 12 giugno). Le date collimano, la volontà di Stirpe di prendere una decisione a livello personale senza lasciarsi tirare dalla giacca è un dato di fatto: non resta che aspettare la comunicazione ufficiale. (Gabriele Margani)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni