Atuttapagina.it

Musica, sport, teatro, libri e spettacoli culturali: al Liceo di Ceccano tanti eventi per la fine dell’anno

Si è già cominciato, nella giornata di ieri, con l’inaugurazione della mostra sulla Prima Guerra Mondiale e il convegno “100 anni di Memoria” dedicato alla Strafexpedition del 1916. Il Liceo di Ceccano proseguirà gli appuntamenti conclusivi dell’anno scolastico domani 23 maggio con l’inaugurazione della mostra “Il ritorno dell’arca”, dedicato al recupero ambientale del complesso fluviale Sacco-Cosa, e poi ancora dal 24 al 31 maggio lo scambio culturale in Polonia, a Kalisz, con il corso del Liceo impegnato in tre concerti. Il 25 maggio ci sarà la gara di orienteering a Prato di Campoli per l’assegnazione del titolo d’istituto in questa disciplina. Il 27 maggio toccherà alla solidarietà con la donazione di sangue da parte degli studenti maggiorenni. La serie di eventi denominata “Per ben finire” non si ferma nemmeno domenica 29 con il trekking a Prato di Campoli e poi, il 31 maggio, la classe III B presenterà “In dialogo con Platone”: un modo originalissimo per studiare la filosofia antica. Il giorno dopo, 1 giugno, due eventi: nel primo, alle 9, sarà ricordata la Battaglia di Ceccano, a 72 anni da quei terribili giorni della fine di maggio del 1944. Alle 11 sarà presentato il libro “Dio nelle letterature” con la presenza dell’autore, Andrea Caterini. Il 3 giugno si terrà il convegno istituzionale per i 70 anni della Repubblica Italiana, con una mostra dedicata al 2 giugno del 1946. Nel pomeriggio prenderanno l’avvio i saggi della scuola di musica del Liceo con le classi di violino e pianoforte. Il giorno dopo, 4 giugno, giornata interamente dedicata allo sport, con la finale dei campionati studenteschi e la premiazione di tutte le squadre vincitrici. E non è tutto: il 6 ancora due eventi, con l’inaugurazione della stazione meteorologica costruita dai ragazzi del corso di scienze applicate e la presentazione del libro “La cassa toracica delle meduse” della giovane scrittrice Elisa Nicolia. Il 7 giugno ci sarà l’evento conclusivo dell’alternanza scuola-lavoro, con la presentazione dei risultati di tutti i diversi laboratori impegnati nell’attività: nel pomeriggio altri saggi della scuola di musica del liceo, con le classi di flauto, sax e percussioni. L’8 giugno, ultimo giorno di scuola, tutti a Castel Sindici per l’orienteering urbano che quest’anno sarà dedicato agli alberi e poi la proclamazione dei vincitori del concorso “7 posti nel giardino”. Ma non è finita: in serata doppio appuntamento al Castello dei Conti, con la presentazione del libro “Selfie di noi” e un convegno su Annibaldo e il Giubileo del 1350; ed ancora il giorno dopo, al teatro Antares, spettacolo del laboratorio teatrale del Liceo con l’Orlando Furioso. Infine il concerto finale dell’orchestra e del coro, il 13 sera. Per ben finire, appunto.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni