Atuttapagina.it

Centri Informagiovani, a Ripi un incontro per approfondire le opportunità degli sportelli per i ragazzi

Si terrà venerdì 1 luglio presso la Sala Polivalente del Comune di Ripi il convegno sul tema “Centri Informagiovani Ciociaria – Una risorsa per il territorio”. Nei  Comuni di Arnara, Boville Ernica, Ceprano, Pastena, Pofi, Ripi (capofila) e Strangolagalli da circa tre mesi è stato avviato il progetto “CIC – Centri Informagiovani Ciociaria”, attraverso il quale sono stati attivati  sette sportelli Informagiovani.
Il progetto, che si  concluderà nel mese di marzo 2017, è cofinanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale e dalla Regione Lazio attraverso il piano “Interventi a favore dei giovani. Azione, potenziamento e sviluppo rete regionale Informagiovani”.
Variegato il programma della mattinata: dopo i saluti istituzionali del sindaco di Ripi Roberto Zeppieri, verranno presentati i dati relativi al progetto a cura dell’Associazione Idem Esse e seguiranno analisi e valutazioni degli stessi da parte del Responsabile del Settore Servizi Sociali e Politiche Giovanili del Comune di Ripi. Inoltre, interverranno i sindaci dei Comuni partecipanti al progetto e al termine della manifestazione sono previsti visita guidata e buffet presso il Museo dell’Energia di Ripi.
L’occasione si propone di essere un momento di informazione e confronto per proseguire al meglio nella realizzazione del progetto. Un momento in cui partner istituzionali e aziende del territorio avranno la possibilità di orientarsi sulle diverse tematiche legate al mondo giovanile. Un’opportunità per tutta la cittadinanza, inoltre, per capire come poter sfruttare al meglio i servizi offerti dai due centri e dai cinque punti Informagiovani attivati.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni