Atuttapagina.it

E’ morto Chicco, il cane mascotte del Matusa e del Frosinone

Per tutti era la mascotte del Frosinone, il cane che correva sul prato del Matusa subito dopo il triplice fischio finale. Lo stadio di via Marittima era la sua casa, accudito da Vincenzo e coccolato da chiunque abbia il Frosinone nel cuore.
Adesso Chicco è morto, se ne è andato dopo tanti anni: fu trovato che era cucciolo dai giocatori del Leone in ritiro a San Donato Val di Comino. Era l’estate 2001 e quel cagnolino bianco e nero venne ben presto adottato e portato a Frosinone. Il suo scodinzolare festoso nei pressi del Matusa è un’immagine che molti hanno impressa nella mente. Da oggi la mascotte del Frosinone riposa sotto il pino nell’aiuola accanto alla vecchia sala stampa dello stadio, dove una volta c’era il club Riscossa Gialloblu. (Gabriele Margani)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni