Atuttapagina.it

Il Camef presenta il Consiglio direttivo. Per lanciare nuove sfide con le auto e moto d’epoca

Il Camef – Club Auto e Moto d’Epoca Frusinate ha rinnovato, attraverso un’assemblea ordinaria, il proprio Consiglio Direttivo per il quadriennio 2016-20. I soci eletti nell’organo collegiale del Club, nato il 20 novembre 1986, sono Giuseppe Dell’Aversano, Colomba Annunziata, Tonino Ranelli, Giulio Molella Pelloni, Stefano Magnante e Giuseppe Bracaglia.
Lo scorso venerdì, nella seduta di insediamento del neo Consiglio Direttivo, si è proceduto, come stabilisce lo statuto, all’accettazione delle cariche e alla successiva elezione del presidente e dell’assegnazione delle cariche statutarie. Il Consiglio è risultato così composto dai neo eletti e dai soci fondatori che per diritto statutario ne fanno parte. I soci fondatori sono Mariano La Pietra, Giuseppe Bottini e Pietro Volpari.
Confermato alla presidenza Mariano La Pietra, vicepresidente è Giuseppe Dell’Aversano e tesoriere-segretario Giuseppe Bottini. Commissari tecnici auto sono Giulio Molella Pelloni e Tonino Ranelli, mentre per la commissione moto c’è stata la conferma per Giuseppe Bracaglia. Commissari manifestazioni sono Stefano Magnante e Giulio Molella Pelloni. Colomba Annunziata, infine, sarà la responsabile delle pubbliche relazioni e dei rapporti con la stampa.
Molte le sfide che il nuovo Consiglio è pronto ad affrontare, così come la preparazione dei prossimi eventi, tra i quali il 10 luglio la manifestazione Motostoriche in terra Ernica, il 17 luglio il Camef Day, l’8 e 9 ottobre il XV Giro Valle del Liri e il 20 novembre il Trentennale del Camef.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni