Atuttapagina.it

Ricercata a Frosinone e in tutta Italia, arrestata rom 26enne: dovrà scontare 19 anni di carcere

Deve scontare oltre 19 anni di carcere per un cumulo di pene V.C., una 26enne di etnia rom che è stata arrestata venerdì pomeriggio ad Aprilia. Responsabile di numerosi reati, per la maggior parte furti in appartamento, era ricercata in tutta Italia: da Roma a Milano, da Frosinone a Vicenza fino a Nuoro ed Oristano, tutte città dove era riuscita sino ad oggi a sfuggire alle forze dell’ordine.
Da fonti informative gli investigatori sono venuti a conoscenza che la donna in questo periodo era stata avvistata nella zona di competenza del Commissariato di Anzio-Nettuno. Dopo diversi appostamenti, in più ore del giorno, gli agenti hanno ristretto le ricerche in una zona dove erano parcheggiati alcuni camper e roulotte abitate da persone di etnia rom. E quando gli investigatori hanno avuto conferma che la ricercata era effettivamente lì, è scattato un approfondito controllo che ha portato all’arresto della donna che, prima di lasciarsi catturare, ha tentato di fuggire agli agenti in borghese che le hanno teso una trappola.
Identificata con il suo vero nome, V.C. è stata accompagnata negli uffici del Commissariato, dove le è stato notificato il provvedimento restrittivo con la pena residua da scontare per un totale di 19 anni e 6 mesi di carcere.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni