Atuttapagina.it

Un anno fa l’ultimo bagno di folla al Giardino, Frosinone è più povera senza le Cantine

Dieci, dodici, forse quindicimila partecipanti. E così l’anno prima e quello prima ancora. Esattamente dodici mesi fa, il 27 giugno 2015, andava in scena la quindicesima edizione delle Cantine del Rione Giardino, l’evento più atteso dell’estate frusinate e forse di tutto l’anno, insieme alla Festa della Radeca e al Carnevale. Un bagno di folla che quest’anno non si ripeterà: non ci saranno vino, cibo, canti e balli nel caratteristico quartiere che unisce la parte alta di Frosinone con quella bassa.
Non vogliamo strumentalizzare la “chiusura” delle Cantine: gli organizzatori dell’Associazione Culturale Rione Giardino hanno deciso di non alimentare polemiche e alla loro “linea” bisogna attenersi. Però non si può non dire che senza le Cantine Frosinone si impoverisce. Si impoverisce innanzitutto di offerte ricreative: ben vengano il Festival dei Conservatori e le altre manifestazioni organizzate dall’amministrazione comunale, ma accanto ad esse c’era bisogno della rassicurante presenza di un evento diventato un appuntamento irrinunciabile per moltissimi ciociari. Il capoluogo si impoverisce poi di turismo, perdendo popolarità anche al di fuori dei confini regionali e nazionali: il prossimo anno, sperando che le Cantine tornino, ci saranno ancora i tantissimi ragazzi dell’Erasmus che colorano e vivacizzano la manifestazione? Infine, Frosinone si impoverisce dal punto di vista economico: l’evento del Rione Giardino garantisce un importante ritorno sotto il profilo dei guadagni a quelle attività commerciali impegnate direttamente nelle Cantine.
E allora, in attesa dell’edizione del prossimo anno, non resta che guardare con un pizzico di nostalgia la marea di folla che si vede nella foto in alto. In futuro facciamo tutti in modo che i ragazzi dell’Associazione Rione Giardino non vengano lasciati soli: a guadagnarci sarà Frosinone tutta. (Gabriele Margani)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni