Atuttapagina.it

Frosinone, chiusura dello street food alle 20:30. L’assessore: “Orario concordato con gli organizzatori”. Ma c’è chi è pronto a… ribellarsi

Al Festival dello street food l’orario di chiusura della manifestazione è diventato una fonte di polemiche. Questa sera è in programma a Frosinone la terza e ultima serata dell’evento che sta richiamando migliaia di partecipanti. Inevitabile, dunque, pensare, proprio in considerazione del successo avuto dalla manifestazione nelle prime due serate, che oggi il Festival del cibo di strada in zona Casaleno si protraesse fino a tarda sera.
Ma qui nasce il “giallo”. Lo scorso 22 giugno l’amministrazione comunale di Frosinone ha approvato una delibera relativa proprio all’evento in programma al Casaleno. Al punto 3 della delibera c’è scritto “con la prescrizione di chiudere tutte le attività ludiche, di spettacolo e di ristorazione, entro le ore 20:30 di domenica 3 luglio 2016”. In pratica, gli stand dello street food dovrebbero chiudere i battenti in piena ora di cena, proprio nel momento in cui la gente sta affollando l’area della manifestazione. Qualcuno, maliziosamente, ritiene che la chiusura così anticipata imposta allo street food sia dovuta alla contemporaneità del Festival dei Conservatori, evento tanto caro all’amministrazione comunale. L’assessore Gianpiero Fabrizi, attraverso la pagina Facebook del Comune di Frosinone, ha smentito questa ipotesi: «L’Assessorato alla cultura da me guidato ha deliberato già da parecchi giorni gli orari dello street food al Casaleno, concordando con gli organizzatori la tempistica dell’apertura degli stand per le specifiche 3 giornate». E intanto c’è già chi è disposto a “ribellarsi” alla deliberazione dell’amministrazione comunale, partecipando al Festival dello street food ben oltre le 20:30 di questa sera. (Gabriele Margani)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni