Atuttapagina.it

Il mito della Vespa torna a Pontecorvo, tra solidarietà e sapori enogastronomici

A distanza di un anno, e con maggior entusiasmo di prima, il centro di Pontecorvo tornerà a popolarsi di… Vespa. Il mito motoristico, non solo della Piaggio ma di intere generazioni di italiani, sarà ancora una volta protagonista nel 2° raduno “In Vespa con la Solidarietà”, in programma domenica 7 agosto. La manifestazione, organizzata dal gruppo indipendente dei Vespisti Pontecorvesi, nell’estate 2015 ha riscosso un significativo successo; quest’anno si impone di fare ancora meglio, anche perché il programma si presenta particolarmente coinvolgente e dettagliato. Il fine è ancora una volta quello benefico: l’anno scorso, grazie anche ad un contributo comunale, l’organizzazione ricavò una somma che permise di acquistare diversi buoni spesa, successivamente consegnati alle famiglie bisognose. Uno scopo nobile che dà motivazioni ulteriori.
Va detto, anzitutto, che nell’evento di quest’anno c’è una novità sostanziale: il “Vespagourmet”. È risaputo che, dopo il classico giro della mattinata, molti dei presenti si fermano a pranzo. In questo caso il classico pasto del primo pomeriggio è stato sostituito da un doppio gourmet, che prevede la sosta in due differenti luoghi con diversi assaggi che sicuramente non faranno rimpiangere il tavolo del ristorante. Anzi, il percorso gastronomico itinerante consentirà di soddisfare i brontolii dello stomaco continuando ad andare in Vespa.
Il programma prevede il ritrovo presso piazzale Porta Pia, la nota Villetta comunale, luogo in cui dalle 9 si apriranno le iscrizioni a suon di musica, con “Forever young” degli Alphaville promossa a pieno titolo come inno ufficiale della manifestazione. Alle 10:45 è prevista la benedizione dei mezzi presenti e subito dopo, chiuse le iscrizioni, avrà inizio il giro turistico presso le strade cittadine della periferia, fino ad arrivare al Museo delle Battaglie di Monte Leucio, un luogo visitabile in breve tempo ma che racchiude immensi frammenti di storia e cultura. Al termine dell’istruttivo appuntamento ci si dirigerà verso il caseificio “Nuova Dea” per diversi assaggi tipici: un aperitivo che, in onore alla manifestazione, non potrà che essere un “Aperigourmet”.
È a questo punto che avrà inizio il “Vespagourmet”. Tutti coloro che vorranno proseguire la giornata inserendosi nell’appetibile percorso gastronomico affronteranno, con una piccola spesa supplementare, un ulteriore doppio appuntamento. Il primo Gourmet, il “Superclassico italiano”, si terrà nel bellissimo centro storico di Monticelli d’Esperia, ospiti del Bar La Piazzetta; successivamente si tornerà a Pontecorvo per far visita all’Enoteca Ugaldi ed immergersi pienamente nel secondo gourmet il cui nome, “Il gusto del Franciacorta”, è già di per sé inequivocabile. In chiusura ci sarà il taglio della torta e le premiazioni a tutti i club partecipanti, oltre ad una serie di premiazioni individuali. Per informazioni e prenotazioni si può contattare il numero 328.8258144 (Tommaso): dato l’alto numero di richieste è consigliabile prenotare.

Vespa1

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni