Atuttapagina.it

Lavoratori del Consorzio delle grotte di Pastena e Collepardo, trovata una soluzione per gli stipendi

«Si è ufficialmente concluso l’iter per l’insediamento del Parco degli Ausoni e del Lago di Fondi nella gestione del personale del sito delle grotte di Pastena e Collepardo. E’ diventata operativa, dunque, la convenzione proposta dal mio Assessorato e stipulata tra Regione Lazio, Parco e Consorzio delle Grotte. Un lavoro iniziato e portato a termine a beneficio dei lavoratori: entro pochi giorni, infatti, saranno risolti i problemi riguardanti le retribuzioni dei dipendenti e sarà garantita la regolarità nei pagamenti delle retribuzioni per le prossime mensilità». Lo dichiara in una nota l’assessore regionale Mauro Buschini.
«Con la risoluzione delle problematiche economiche del personale dipendente – ha spiegato Buschini – si darà, ai due siti della provincia di Frosinone, una nuova fisionomia e una prospettiva di valorizzazione importante. Sono a conoscenza dell’attesa di questo provvedimento che restituisce serenità ai lavoratori e alle famiglie e, nello stesso tempo, permette una nuova visione di sviluppo per le Grotte che rappresentano, senza dubbio, attrattive considerevoli per il nostro territorio».
Soddisfazione espressa anche dal commissario del Parco degli Ausoni e del Lago di Fondi e del Consorzio Bruno Marucci: «Si avvia una nuova fase per i lavoratori e per i siti della provincia di Frosinone grazie ad un lavoro determinante della Regione Lazio e dell’assessore competente Mauro Buschini. Siamo consapevoli dell’importanza di questo provvedimento che va a beneficio dei dipendenti, che avranno maggiori garanzie, e delle Grotte di Pastena e Collepardo che vedranno accrescere, ne siamo certi, il numero dei visitatori per un impulso positivo all’economia del territorio».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni