Atuttapagina.it

“Sola con 24 pazienti, questi sono turni massacranti”. La denuncia di un’infermiera dello Spaziani

Un grido d’allarme lanciato da un’infermiera dell’Unità di Terapia Intensiva Cardiologica dell’ospedale “Fabrizio Spaziani” di Frosinone e raccolto da Luciano Bracaglia nel suo blog “Frosinone Bella e Brutta”. L’infermiera ha denunciato il turno massacrante all’interno del reparto: «Ho montato di turno alle ore 14 e fino alle ore 16 siamo stati di turno in 4, due infermieri in UTIC e due in reparto cardiologia. Alle 17 la collega dell’UTIC è rimasta sola, con ben 7 pazienti, tra cui uno intubato. Proprio alle ore 17 si è scatenato il putiferio, è arrivato da ortopedia un infartuato in pessime condizioni e poi è stato intubato. Il paziente appena intubato ha avuto una brutta crisi ipoglicemica, quindi è stato necessario l’intervento di due infermiere in UTIC ed io sono rimasta da sola nel reparto cardiologia, dalle 17 alle 22 circa. Ho dovuto accettare due ricoveri da sola, passare la terapia, soccorrere gente che non stava bene, tutto da sola: è normale tutto ciò? Sono stanca e come me anche altre colleghe, fatto sta che se vai a vedere adesso la situazione in UTIC rimangono due persone intubate che non dovrebbero esserci perché il reparto di appartenenza è rianimazione. Siamo sotto organico di personale in quanto molti sono in ferie. Due pazienti intubati in UTIC necessiterebbero di un numero maggiore d’infermieri. Ricordo che è una UTIC e non una rianimazione. Arriviamo ad avere anche 11 pazienti in UTIC, quando ce ne dovrebbero stare solo 6 con soli due infermieri. Quello che si è verificato questa sera è stato veramente eccessivo, restare sola con 24 pazienti, in un reparto di cardiologia, è veramente massacrante. Questi così ti fanno crepare, con turni fuori da ogni regola».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni