Atuttapagina.it

Aeroporto di Frosinone: procura chiede di processare Scalia, D’Amico e Picano

Tre richieste di rinvio a giudizio e una di archiviazione. La fase preliminare dell’inchiesta sull’aeroporto di Frosinone mai realizzato si avvia verso l’atto finale. Il sostituto procuratore Adolfo Coletta, dopo aver chiuso le indagini e consentito agli indagati di produrre le memorie difensive, ha formulato le richieste al gip Bracaglia Morante. Il magistrato ha, quindi, chiesto il processo per peculato per i tre ex presidenti del consiglio di amministrazione della Adf spa – Francesco Scalia (nella foto), Giacomo D’Amico e Gabriele Picano – e l’archiviazione per l’ex direttore generale Alessandro Minotti. L’udienza non è stata ancora fissata, ma dovrebbe tenersi entro la fine dell’anno.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni