Atuttapagina.it

Frosinone, nessun dramma dall’eliminazione di coppa: società e squadra meritano fiducia

La prova non del tutto convincente, in particolare per quanto riguarda la fase difensiva, contro il Como e la sconfitta condita da una prestazione al di sotto delle aspettative contro il Pescara non devono far scattare alcun campanello d’allarme. O meglio, entrambe le partite possono essere prese dallo staff tecnico e dalla società come punti di riferimento per lavorare in direzione di una crescita complessiva della squadra.
Che il Frosinone di Marino avesse bisogno di tempo per diventare un gruppo affiatato anche in campo, oltre che nello spogliatoio, era noto. Prendiamo la difesa per intero. Lo scorso anno, ai nastri di partenza del campionato di Serie A, i titolari erano Leali tra i pali e rispettivamente, da destra a sinistra, Rosi, Diakité, Blanchard e Pavlovic nella linea a quattro. Dodici mesi dopo l’intero reparto è cambiato, con Bardi in porta e Matteo Ciofani, Pryyma (o Russo), Brighenti e Crivello a formare il settore difensivo. E’ vero che molti di questi c’erano già, ma è pure vero che lo scorso anno avevano giocato poco e poi non avevano potuto ben amalgamarsi tra loro. Quando Marino avrà avuto la possibilità di completare il proprio programma di insegnamenti tecnico-tattici, allora la difesa giallazzurra sbanderà di meno.
La Coppa Italia, insomma, non deve rappresentare un motivo di paura. Anzi, da queste partite il Frosinone può trarre degli insegnamenti e la società può capire dove intervenire. Mancano un terzino sinistro e, se Gucher dovesse partire, un regista. Con ancora quindici giorni di calciomercato a disposizione e a dodici giorni dall’esordio in campionato c’è tutto il tempo per completare la rosa. La società, per quanto fatto in passato, merita fiducia e con essa anche un gruppo di calciatori che dalla Lega Pro ha portato il Leone in Serie A. Non vi sembra un sufficiente motivo per dare credito a questo Frosinone? (Gabriele Margani)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni