Atuttapagina.it

Frosinone, vestiti da imbianchini e pronti a mettere a segno una rapina: la polizia sventa il colpo

Nella mattinata di ieri, nel corso di ordinari servizi di controllo del territorio a Frosinone, gli agenti delle Volanti hanno notato un monovolume il cui autista, quando si è accorto di essere stato intercettato, ha iniziato ad intraprendere una serie di pericolose manovre di guida. Ovvio il tentativo dell’uomo di “disperdere” i poliziotti, che, invece, si sono messi all’inseguimento del veicolo, che è stato raggiunto e fermato nella periferia del capoluogo.
A bordo c’erano 4 uomini, di cui 3 già noti alle forze dell’ordine. Agli agenti, coadiuvati nel frattempo da un altro equipaggio delle Volanti, non è passato inosservato nemmeno lo strano abbigliamento degli occupanti. I 4, infatti, indossavano tute in polipropilene, tipiche degli imbianchini, ma pulitissime e con le pieghe di tessuto appena tolto dalla confezione. Abbigliamento inusuale, viste le alte temperature del periodo.
Il personale delle Volanti ha deciso così di procedere alla perquisizione del veicolo. Gli oggetti rinvenuti avevano ben poco a che vedere con l’attività del tinteggiatore. Nell’abitacolo gli uomini in divisa hanno rinvenuto una pistola a gas, una mazza di legno, passamontagna e guanti in lattice.
E’ evidente che lo scenario delineatosi è riconducibile al piano criminale di mettere a segno una rapina, in considerazione del fatto che nelle immediate vicinanze della zona in cui è avvenuto “l’incontro” ci sono diverse attività commerciali ed una ricevitoria. Gli investigatori della Squadra Mobile hanno poi proceduto a perquisizione domiciliare, rinvenendo un’altra pistola a gas, munita di caricatore e cartuccia da fucile.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni