Atuttapagina.it

La Serie B incontra gli arbitri a Coverciano, per il Frosinone presenti Frara e il diggì Salvini

Martedì 23 agosto alle 11:30, presso il Centro Tecnico Federale di Coverciano, la Serie B incontrerà i vertici dell’Aia. All’appuntamento sarà presente il presidente dell’Associazione arbitri Marcello Nicchi, insieme al designatore Stefano Farina e all’organico della Can B, il presidente della Lega B Andrea Abodi, il direttore generale Paolo Bedin, oltre a dirigenti, allenatori e capitani delle 22 squadre della Serie B. Il Frosinone sarà rappresentato dal direttore generale Salvini, da capitan Frara e dal tecnico Marino o da un suo collaboratore.
Il confronto, che nasce dalla volontà di stabilire una maggiore collaborazione tra le parti per il rispetto reciproco e la conoscenza delle regole, vedrà novità legate strettamente alla Serie B e sarà seguito dalla conferma di alcune azioni concrete quali la disponibilità di una visita di un arbitro in ogni squadra durante la stagione e da un secondo incontro arbitri-società a metà campionato. Rimane alta la convinzione, da parte della Lega, dell’utilità della tecnologia a supporto del calcio e a disposizione esclusiva degli arbitri da adottare una volta conclusa la sperimentazione lasciata nelle mani della Serie A.
Sempre a Coverciano, nel pomeriggio alle 16, si svolgerà la riunione fra i vertici e i delegati di Lega B. Si tratta della prima volta, dopo la separazione delle due leghe A e B decisa nel 2010, che l’istituzione che rappresenta la serie cadetta compone, forma e organizza una propria squadra da inviare sui campi durante le partite del campionato.

Foto di Martina Terrinoni

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni