Atuttapagina.it

Le Cantine del Giardino usate per l’autopromozione del Comune. Che però non ha contribuito all’evento

Il Festival dei Conservatori, le statue dei Santi Patroni, il Monumento di Mastroianni, il Campanile, il Museo archeologico, piazzale Vittorio Veneto, Palazzo Tiravanti, Largo Turriziani, la Villa Comunale e le Cantine del Rione Giardino. Sulla home page del sito internet del Comune di Frosinone ci sono alcuni tra gli appuntamenti e i luoghi più caratteristici della vita sociale e culturale del capoluogo. Le slide scorrono una dopo l’altra nella parte alta del sito, fino ad arrivare alle Cantine del Rione Giardino, tra l’altro erroneamente denominate nella didascalia “Cantine aperte”.
Il punto è che quest’anno le Cantine non hanno avuto luogo e il Comune di Frosinone usa per la promozione del capoluogo un evento verso il quale non ha deliberato alcun contributo economico. E’ davvero bella quella foto che mostra il Rione Giardino e un fiume di persone che anima Frosinone, una foto che evidentemente si riferisce a qualcuna delle precedenti edizioni. Molto meno di buon gusto appare l’autopromozione del Comune sfruttando un appuntamento che quest’anno, anche a causa del disinteresse dell’amministrazione, non si è fatto. (Gabriele Margani)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni