Atuttapagina.it

Marino alla vigilia del debutto: “Abbiamo una squadra per stare nella parte sinistra della classifica”

«Ci siamo preparati con la giusta attenzione. La prima partita, però, è sempre un’incognita, soprattutto perché non sappiamo quale sia la condizione dell’avversario». Pasquale Marino presenta così la partita d’esordio del Frosinone in campionato contro la Virtus Entella: l’allenatore invita i suoi a prestare attenzione alle insidie del match.
«Il nostro stato di forma? Abbiamo dei giocatori che stanno ritrovando la condizione – spiega Marino -. Ma al di là di questo abbiamo una buona squadra per poter centrare l’obiettivo che ci siamo prefissati: occupare stabilmente la parte sinistra della classifica. Il mercato? Sono soddisfatto dei giocatori che abbiamo tenuto. E anche di essere stati capaci di puntellare l’organico cercando di prendere il meglio che il mercato offrisse. Daniel Ciofani via? Adesso è a disposizione e spero che non accada nulla. In questo momento, comunque, la mia attenzione, quella di Daniel e di tutti i giocatori è rivolta all’Entella. Al mercato io non chiedo nulla».
Poi l’allenatore indica i fattori per riuscire a raggiungere un importante risultato sportivo: «La qualità a questa squadra non manca, adesso ci vorranno fame e umiltà. Siamo convinti che questo gruppo possa dare delle soddisfazioni ai propri tifosi». Con Marino c’è stata la possibilità anche di parlare di tattica. «Non siamo fossilizzati su un sistema di gioco. Il Frosinone può giocare sia con due punte centrali che con un centravanti e due esterni: abbiamo più soluzioni sia dall’inizio che a partita in corso. La difesa a tre? Non abbiamo mai svolto un lavoro specifico e a me non piace improvvisare». (Gabriele Margani)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni