Atuttapagina.it

Troppi centrali e pochi terzini, il Frosinone su un esterno straniero: si raffredda la pista Ariaudo

Un clamoroso colpo di scena potrebbe movimentare il calciomercato del Frosinone. La società potrebbe, infatti, decidere di abbandonare la pista che porta ad Ariaudo: il difensore del Sassuolo al momento non sembra aver convinto la società. Dietro il ripensamento del Frosinone non ci sono, ovviamente, motivi di natura tecnica: Ariaudo continua ad essere considerato uno straordinario rinforzo per il reparto centrale di difesa. I dubbi sono, invece, proprio legati al ruolo: in questo momento il cuore della difesa è ben coperto, con Pryyma, Bertoncini, Russo e Brighenti, che Marino utilizzerà proprio da centrale. L’allenatore e la società sembrano aver cambiato idea e vorrebbero aggiungere alla rosa non più un centrale ma un terzino, preferibilmente mancino. E come per Churko il Frosinone sembra orientato a guardare al mercato estero per ingaggiare il laterale difensivo giusto.
Attenzione, però, ad un’altra soluzione che il Frosinone potrebbe adottare: Ariaudo verrebbe comunque ingaggiato, ma a quel punto un centrale sarebbe destinato a partire. Esclusi, ovviamente, Brighenti e Pryyma, i cui cartellini sono stati rilevati in questa sessione di mercato, restano Russo e Bertoncini: uno dei due dovrebbe far posto ad Ariaudo.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni