Atuttapagina.it

A Coverciano incontro tra i responsabili dei vivai di Serie A e B, per il Frosinone presente Salvini

Si è svolto questa mattina, al Centro Tecnico Federale di Coverciano, l’incontro di inizio stagione tra il Club Italia, il Settore Giovanile e Scolastico della Figc e i responsabili dei settori giovanili delle società di Serie A e B. Il Frosinone era rappresentato da Ernesto Salvini.
Alla riunione hanno partecipato il presidente del Settore Giovanile e Scolastico della Figc Vito Tisci, il coordinatore tecnico delle Nazionali giovanili Maurizio Viscidi e il responsabile organizzativo delle Nazionali Giorgio Bottaro. Un incontro che è stato definito «costruttivo e fondamentale» dalle varie parti in causa, per poter migliorare la collaborazione tra Federazione e club, ed in cui è stata presentata la riforma dei campionati giovanili, indicata come «una rivoluzione copernicana del settore».
«Avete un ruolo importante, nella scelta e nella conduzione degli allenatori, che sono a stretto contatto con i ragazzi», ha detto Vito Tisci rivolgendosi ai responsabili dei vari club presenti a Coverciano. Il presidente ha, quindi, commentato la riforma dei campionati giovanili, fortemente voluta da tutte le componenti della Federazione: «Questo fine settimana cominceranno campionati più competitivi e che permetteranno ai ragazzi di essere ancora più pronti per le Nazionali di categoria e per le prime squadre dei propri club».
«Queste riunioni sono importanti per potenziare la sinergia tra responsabili del Club Italia e responsabili dei settori giovanili, per capire come poter operare concretamente – ha commentato Maurizio Viscidi -. La crescita avviene se ci si confronta con giocatori e squadre forti». «Non ci può essere successo per la Figc nei settori giovanili se non c’è una stretta collaborazione con i club – ha sottolineato Giorgio Bottaro -. I successi ottenuti dalle nostre Nazionali giovanili sono merito vostro».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni